Il progetto

Il progetto “Sapori dei Parchi” è realizzato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare in collaborazione con Unioncamere, per valorizzare e promuovere il legame tra prodotti tipici e patrimonio naturale nei 24 Parchi nazionali italiani.

La presenza di particolari specie vegetali e animali all’interno di un ecosistema naturale è frutto di un lungo processo evolutivo: gli agro-ecosistemi sono ambienti particolarmente delicati e ricchi di biodiversità, che per il proprio mantenimento richiedono la costante e attiva opera dell’uomo. La scomparsa di una produzione tipica a cui si lega un particolare agro ecosistema, si pensi ad esempio ai prati-pascolo, può portare ad una semplificazione degli ambienti con perdita di habitat, impoverimento dei suoli, rischio idrogeologico, riduzione delle specie animali e vegetali, degrado del paesaggio.

All’interno delle aree protette, l’interazione tra agricoltura e territorio da sempre contribuisce alle economie delle aree rurali e, nel tempo, ha modellato paesaggi dalle qualità estetiche e culturali eccezionali, tanto che alcuni di essi sono stati dichiarati siti Patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il sistema delle aree protette nazionali è costituito da realtà fortemente antropizzate, e da realtà con un elevato carattere di naturalità, dove però la marginalità e l’abbandono di coltivi e pascoli rischiano di causare fenomeni di dissesto idrogeologico, diffusione di paesaggi omogenei, perdita di habitat per le specie, di ecosistemi e dei servizi da essi forniti.

Le attività agro-silvo-pastorali legate ai prodotti tipici generano sull’ambiente pressioni ben diverse rispetto a quelle caratteristiche di un’agricoltura intensiva. Il loro sistema di produzione si basa, nella maggior parte dei casi, su metodi e tecniche più compatibili con l’ambiente e che recuperano le tradizionali tecniche di produzione.

Valorizzare i prodotti tipici dei Parchi Nazionali significa promuovere e tutelare i territori protetti, con le peculiari biodiversità e identità culturali, incoraggiando forme di turismo sostenibile collegato all’attrattività enogastronomica. Una visione strategica che incentiva, incrementa e rilancia le attività di sviluppo sostenibile del territorio, per il benessere delle collettività che lo abitano.

Il portale “Sapori dei Parchi” è un collettore di informazioni sulle produzioni agroalimentari di qualità dei territori dei Parchi e offre una visione sistemica dell’offerta turistica di queste aree, correlata in particolare al settore agro-alimentare, in grado di soddisfare tutte le esigenze dei visitatori, dalle escursioni ai percorsi, dalle iniziative alle degustazioni.

Qui, si possono scoprire i prodotti dei Parchi nazionali italiani che raccontano la peculiare biodiversità della nostra terra e i legami che da secoli legano un Capitale Naturale e un Capitale Culturale unico al mondo.

Non perdete l'occasione di conoscerli e visitarli!

Data di pubblicazione 02/11/2019 12:31
Ultimo aggiornamento 19/12/2019 16:10