Capocollo di Calabria
  • Certificato: DOP
  • Filiera: L’allevamento, le carni e la loro lavorazione
  • Descrizione
  • Il Capocollo di Calabria DOP è un prodotto di salumeria dalla forma cilindrica preparato utilizzando suini che devono essere nati nelle regioni Calabria, Basilicata, Sicilia, Puglia e Campania. Successivamente i suini vanno allevati, macellati e lavorati nella sola Calabria. Il Capocollo di Calabria DOP è ottenuto dalla carne della parte superiore del lombo del suino disossato ed in seguito salato a secco o in salamoia. Per la salatura si utilizza sale da cucina macinato. All’aspetto è di colore roseo o rosso di intensità variabile a seconda della presenza di pepe nero o peperoncino macinato. Il gusto è delicato mentre al naso risulta caratteristico e di giusta intensità. Commercializzato in varie forme presenta un’etichetta sulla quale sono riportati il nome del prodotto, la menzione DOP, il simbolo comunitario ed il logo della denominazione.